(31 ottobre 2019) Obiettivo Saronno risponde all’ avv. Filippo Germinetti

Durante l’Arena biancoceleste aperta da IlSaronno sulle prossime elezioni, abbiamo ascoltato l’intervista all’Avv. Filippo Germinetti.

Siamo stati chiamati in causa relativamente a tre temi cui desideriamo rispondere puntualmente.

1) L’Avv. Germinetti sostiene che non abbiamo un programma. Siamo persuasi che si sia confuso con un’altra lista, visto che Obiettivo Saronno è l’unica realtà ad aver presentato in anteprima un programma strutturato e lungimirante, che non ha ancora adesso l’attuale Amministrazione, pur essendo alla fine del proprio mandato.

2) Curiosa l’osservazione sul fatto che non troviamo sinergie con altre entità. Se l’accusa è il fatto di rappresentare una realtà nuova, la quale non ha nulla da spartire con la vecchia politica che ha fatto ben poco per Saronno, la prendiamo come un complimento. In un contesto come quello attuale, dove molte forze si vogliono attaccare al carro del vincitore padano semplicemente indossando una felpa, oppure litigano sugli ideali, dimenticando di volare all’altezza delle esigenze concrete della gente, ci sentiamo davvero la forza del rinnovamento!

3) Abbiamo conferma che le critiche siano gratuite quando parla di “contrasti interni su chi sarà il candidato sindaco”. Obiettivo Saronno nasce come un’associazione di persone con alle spalle tanta progettualità, motivati a cambiare Saronno, nello spirito dell’ascolto e del confronto (lo dimostrano gli incontri programmati con la cittadinanza). Con questo animo, da questa arena aperta a tutti, troveremo insieme il sindaco per Saronno.

Le Sue considerazioni infondate ricordano quei post superficiali di politica spicciola che troviamo sul web e che si annullano con il loro stesso anonimato. Qui Le diamo onore di averci messo la faccia, ma Le contestiamo di aver raccolto lo stesso spirito approssimativo degli haters dei social, divulgando notizie errate senza essersi informato e senza averci interpellato.

La invitiamo a confrontarsi con noi. La accoglieremo volentieri ai nostri incontri che organizziamo e ascolteremo la Sua voce.

Vogliamo concludere con le Sue stesse parole: “la politica è un’attenzione alla propria città”; la politica è “guardare alla realtà”; abbiamo bisogno di “una visione di città che vada oltre il quinquennio”.

Ebbene. Obiettivo Saronno è tutto questo.

Obiettivo Saronno

Museo di Giuditta Pasta in Villa Gianetti

L’ assessore alla cultura Mariassunta Miglino , che ringraziamo della disponibilità dimostrata, illustra – per coloro che non avessero potuto assistere in Villa Gianetti ai festeggiamenti per il centenario della Villa stessa – le novità riguardanti l’utilizzo degli spazi in villa.

( 20 ottobe2019 ) Favorire la promozione turistica







COMUNICATO STAMPA – AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SARONNO
COMUNE DI SARONNO, CAMERA DI COMMERCIO PROVINCIA DI VARESE E REGIONE LOMBARDIA INSIEME PER AUMENTARE LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO


(Saronno, 30 ottobre 2019) Lunedì mattina, 28 ottobre 2019, in Villa Gianetti a Saronno si è svolto un importante giornata di analisi e riflessioni sugli elementi d’innovazione per favorire la promozione turistica quale significativo fattore di sviluppo economico. Un evento promosso dalla Camera di Commercio di Varese, da Explora, società di Regione Lombardia, dalla Provincia di Varese e che il Sindaco di Saronno,
Alessandro Fagioli
, ha fortemente voluto organizzare a Saronno perché, ha spiegato durante il suo intervento, “abbiamo voluto mettere a disposizione dei nostri commercianti, delle attività ricettive, culturali, sportive e tutti coloro che potevano essere interessati, un ulteriore strumento per aumentare la promozione dei loro esercizi”.
Nello specifico sono stati presentati due siti internet tra i più importanti per la promozione turistica:
www.varesedoyoulake.it e
In-Lombardia. Il primo “si inserisce – è stato spiegato durante il convegno – nella promozione turistica regionale online, offrendo agli operatori varesini della ricettività la possibilità di essere intercettati dalla clientela nazionale e anche internazionale. Il secondo invece può contare su 120.000 visitatori unici mensili, che diventano più di un 1.400.0000 contatti annui”.
“Abbiamo avviato due anni fa un percorso di valorizzazione della nostra offerta turistica – sono state le parole di del Presidente della Camera di Commercio
Fabio Lunghi
–, puntando sui canali online. Abbiamo infatti la convinzione che le scelte turistiche passino in misura sempre più significativa dal web”.
Il Sindaco Fagioli, nell’occasione anche in veste di vicepresidente della Provincia di Varese, ha prima posto l’accento sull’importanza di “fare rete tra le diverse realtà turistico-culturali”. “Penso – ha detto – ai musei privati che non fanno parte del circuito regionale ma che, come gli altri, hanno la necessità di far conoscere i loro luoghi culturali. Esistono tante ricchezze che spesso noi stessi cittadini di un territorio non conosciamo e che per questo meritano di essere maggiormente promossi”.
In secondo luogo, ha voluto rimarcare il fatto “dell’opportunità data da questi strumenti e dalle istituzioni, come in questo caso, Comune, Camera di Commercio, Provincia di Varese e Regione Lombardia, che hanno deciso di collaborare insieme per il bene del territorio”. L’ultimo punto toccato dal primo cittadino è stato l’importanza che riveste la Camera di Commercio per i lavoratori autonomi. “La Camera rappresenta la ‘casa’ delle partite iva – ha detto rivolgendosi alla platea – e credo sia un’utile occasione da tener presente. Oggi sono qui a Saronno, e di questi li ringrazio, ma in ogni situazione sono certo siano sempre pronti a darvi tutte le informazioni e il contributo di cui avete bisogno”.

La Ciocchina 2019

Conferimento della Civica Benemerenza “La Ciocchina”.
Civica Sala Consiliare “Dr Agostino Vanelli” – Saronno