A.D. 2010 – Ferdinando Greco

Ferdinando Greco “E’ nato nel 1939 e ha studiato a Milano, dove ha insegnato al Liceo Artistico Statale. La sua prima esposizione risale al 1964 al Premio San Fedele e al Premio Varese Arte, dove si è aggiudicato il primo posto. Il curriculum espositivo annovera tra le occasioni più importanti le personali a Pavia, Università agli Studi – Collegio Cairoli (1978), a Losanna (1981) e a Esslingen (1984), oltre alle svariate mostre collettive tra le quali “Cara Morte” (a cura di Tommaso Trini) nel 1978 , “Trash” al Mart di Trento e Rovereto (a cura di Lea Vergine) nel 1997 e “Immagini di culto” al Museo di Valencia (Spagna) nel 1998. Recentemente è stato uno dei protagonisti della mostra “Nel profondo” organizzata dal Chiostro di Voltorre e itinerante al Museo Ludwig di Koblenz e al Museum der Stadt di Ratingen (Germania). Ferdinando Greco prende parte annualmente alla mostra “Lo spirito del lago” che ha luogo all’ Isolabella da giugno a novembre e che riunisce artisti internazionali che intervengono negli spazi storici dell’isola sul lago Maggiore. La stessa mostra, a cura di Hartmut Kraft, si svolge a Colonia nei mesi invernali. La galleria Il Chiostro ha dedicato a Ferdinando Greco due personali, una nel 1991 e l’ultima nei mesi di gennaio e febbraio dal titolo Materia e sentimento (Catalogo bilingue italiano-tedesco disponibile, con testi di Lorella Giudici e Hartmut Kraft). ” Notizie riprese del sito della Galleria Il Chiostro di Saronno. Intervista di Armando Caimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *