29 giugno 2020 – Viste le dichiarazioni della Signora Novella Ciceroni che auspicano un possibile riuso privato della struttura dell’ex Asilo Vittorio Emanuele

Viste le dichiarazioni della Signora Novella Ciceroni che auspicano un possibile riuso privato della struttura dell’ex Asilo Vittorio Emanuele II, invitiamo la Signora Ciceroni a visitare la pagina FB del Comitato e, tra le altre sezioni presenti, quella relativa alla Informazioni che è disponibile al link

https://www.facebook.com/comitatoexasiloviamanzoni/?modal=admin_todo_tour&notif_id=1568663818297530&notif_t=page_invite

Non ci si attiva – come ha fatto il Comitato cittadino per l’ex Asilo V.E. II per impedire la svendita di questa struttura storica, e la sua verosimile distruzione per costruirvi l’ennesimo palazzo – per poi proporne un uso privato. La struttura è pubblica e deve continuare ad avere un uso pubblico, con una destinazione proposta dalla prossima amministrazione, visto che questa aveva ben altri obiettivi, dopo avere magari consultato i cittadini su quali siano per loro le migliori alternative di riuso.

Saronno ha fame di spazi pubblici attrezzati, di aree verdi, di piste ciclabili, di cultura, di spazi per i giovani, e in genere di quanto la possa trasformare in una città proiettata nel futuro, ma con il dovuto rispetto e attenzione verso il proprio passato. Non c’è mai stata competizione con Palazzo Visconti, ci mancherebbe altro. Abbiamo assegnato priorità di intervento all’ex Asilo perché questo, al contrario di Palazzo Visconti, non era tutelato da alcun vincolo da parte della Sovrintendenza ed era a rischio.

Ora, grazie agli sforzi del nostro Comitato, il vincolo è stato ottenuto e qualsiasi destinazione pubblica possa avere in futuro, il disegno architettonico e la struttura dell’edificio saranno preservati. Se ne facciano una ragione chi aveva altre idee o interesse sull’area.

Comitato ex Asilo via Manzoni

Franco Casali, presidente

Alessandro Papa, vice presidente

Una risposta a “29 giugno 2020 – Viste le dichiarazioni della Signora Novella Ciceroni che auspicano un possibile riuso privato della struttura dell’ex Asilo Vittorio Emanuele”

  1. Il comunicato di Obiettivo Saronno è stato travisato, eppure non mi sembrava di difficile comprensione, specialmente per uno con tanta esperienza come il sig. Casali.

    Gli chiedo se c’è una progettualità per l’ex asilo. Se sì, quale? Alla conferenza che Obiettivo Saronno ha organizzato in favore delle associazioni è stato lui stesso, che ha detto che il bilancio di Saronno è in difficoltà e che quindi lo spazio economico di manovra è pochissimo. Quindi cosa pensa di fare con l’ex asilo? Lo tiene perche pensa di ristrutturarlo? In che modo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *