22 settembre 2020 – Campionati Italiani Juniores: OSA prima nei 200 metri con Edoardo Luraschi







Campionati Italiani Juniores: OSA prima nei 200 metri con Edoardo Luraschi
Saronno sugli scudi lo scorso fine settimana, a Grossetto, dove si sono tenuti i Campionati Italiani di atletica leggera categoria Juniores e Promesse, che hanno visto il saronnese Edoardo Luraschi laurearsi campione italiano nel 200 metri piani con il tempo di 21.66, primato personale e record di società per la categoria strappato a un altro saronnese celebre, Lorenzo Perini. Edoardo già si era messo in luce nei 100 metri, arrivando sesto in finale con il tempo di 10.85 dopo aver corso le batterie di qualificazione in 10.75. Un risultato inaspettato per l’atleta della OSA Saronno Libertas, che raccoglie il testimone della mamma, Cristina Galli, già due volte campionessa italiana nel salto in lungo negli Anni ’90 e tuttora detentrice del record di società sia nel lungo sia nei 100 metri piani.
Ma la spedizione grossetana è stata positiva per la società saronnese anche grazie alle prestazioni di altri giovani atleti, come Claudia Ricci, classificatasi 2^ nel salto con l’asta categoria Promesse con la misura di 3,90 metri; Giorgia Marcomin, 4^ nei 100 metri a ostacoli con il tempo di 14.23 ma preceduta da atlete più grandi di un anno; Lorenzo Bruschi, 7° nel giavellotto Promesse con 58,65 metri; Diego Bruschi 10° nel triplo con 13,92 metri. Buone anche le prestazioni Grancini e Gatti nel decathlon, dove si è sentita la mancanza per infortunio del campione italiano Juniores Alessandro Arrius. Nei 400 h femminili buoni i risultati di Anna Robbiati, Maddalena Meroni e Angelica Buffoni, queste ultime due protagoniste anche del 9° posto nella finale della staffetta 4×400 categoria Juniores. Da segnalare anche il 6,95 m di Gianluca Denti, al primo anno Juniores, nel salto in lungo.
Complessivamente, la OSA Saronno Libertas ha chiuso i campionati al 15° posto, un ottimo risultato considerate le grandi difficoltà dovute all’emergenza Covid che hanno limitato le possibilità di prepararsi al meglio. I risultati, comunque, sono arrivati grazie al costante impegno degli atleti, degli allenatori e dei dirigenti di quella che è una tra le società sportive più grandi, attive e storiche della città di Saronno.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *