30 settembre 2020 – La destra è alla disperazione

La destra è alla disperazione

Ieri sono comparsi a Saronno dei volantini a firma di Onda Italiana – “formazione” che orbita nella destra saronnese – che sostanzialmente dicono: “Se non volete la sinistra, clandestini, drogati, pusher, delinquenza, e ritorno dei 30 km/h – e invece – volete la sicurezza, legalità, tutela degli anziani e disabili, no alla violenza sulle donne, al ballottaggio votate Alessandro Fagioli il sindaco del centro destra”.

È evidente che Lega e suoi alleati sono disperati, stanno in una barca che sentono affondare ogni giorno di più.

Dopo le promesse elettorali di investimenti, sicurezza, cultura, sport, verde, benessere e lavoro che non sono riusciti a dare ai saronnesi in questi 5 anni; dopo la disperata ricerca al centro e centro destra di nuovi alleati cui avrebbero dato qualunque incarico o meglio cadrega avessero chiesto; dopo tutto questo e altro, sono arrivati ora a produrre questi messaggi sconclusionati e deliranti dove drogati, pusher e delinquenti sarebbero un frutto della sinistra, mentre questa non avrebbe a loro dire alcuna attenzione per sicurezza, legalità, disabili e anziani, e sarebbe addirittura incurante della violenza sulle donne.

Hanno evidentemente le idee sempre più confuse – non che prima ne avessero una – e cercano, con i temi beceri e populisti che sono loro propri, di pescare qualche voto dai saronnesi che ancora non vogliono vedere e sentire.

Un motivo in più per votare per Augusto Airoldi al ballottaggio del 4 e 5 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *