11 ottobre 2021 – da Teatro Giuditta Pasta: Lucilla Giagnoni torna al Giuditta Pasta di Saronno con “Furiosa mente”.



.
Lucilla Giagnoni torna al Giuditta Pasta di Saronno con “Furiosa mente”.
 
Si riapre il sipario sulla rassegna Teatro Civile – Nuovi Orizzonti venerdì 15 ottobre (21.00) con «Furiosa mente». Straordinaria interprete e autrice è Lucilla Giagnoni che racconta sul palco la forza dei grandi guerrieri, modelli per gli uomini di oggi.
 
Lo spettacolo unisce a un’ispirazione classica (Orlando Furioso di Ludovico Ariosto) una struttura stratificata e contemporanea, che si richiama a quella dei videogiochi, ma si può leggere anche come una sorta di percorso iniziatico che chiama lo spettatore a trovare il suo “guerriero interiore” e a metterlo in opera per salire a un più alto grado di consapevolezza di sé e del mondo. 
 
Lo spettacolo, prodotto da CTB-Centro Teatrale Bresciano, si avvale delle luci e video di Massimo Violato e delle musiche originali di Paolo Pizzimenti. Collaborazione ai testi di Maria Rosa Panté.
 
A stimolare il lavoro di drammaturgia della Giagnoni sono temi come la connessione globale, la mondializzazione, l’ampliamento della circolazione delle informazioni.
 
Quello che Lucilla Giagnoni racconta è un momento straordinario che richiede agli uomini di essere all’altezza di questa stagione. Un’umanità che cerca di realizzare uno dei suoi grandi sogni: quello di Ulisse di superare i confini della conoscenza, quella della Torre di Babele, dei costruttori delle ziggurat e delle Piramidi, di Alessandro Magno e Napoleone, di Marco Polo e Cristoforo Colombo, di Leonardo, Galilei e Newton. Ma, come annota ancora Lucilla Giagnoni, «Ogni soluzione non è più lineare: è necessario avere strumenti adatti per poter leggere questa complessità. Lo strumento più potente ed efficace già esiste ed è la nostra Mente, che può permetterci di leggere e comprendere il mondo, può metterci in connessione con noi stessi prima di tutto, ma anche con gli Altri e con la Natura».
 
«La nostra Mente può espandersi?», si domanda, «Intanto c’è il tempo della nostra vita, che non dobbiamo mancare. C’è il tempo per capire, prendere coscienza e scegliere, anche se scegliere vuol dire combattere una battaglia. La battaglia è la condizione dinamica della nostra esistenza. E il primo e vero campo di battaglia è sempre la nostra Mente: per muoverci con sapienza dobbiamo avere la vigilanza, la forza e la compassione dei “guerrieri”. La nostra storia è piena di guerrieri: da Antigone all’Orlando Furiosodall’Iliade a Star Wars. Fino ad arrivare a tutti quegli uomini e soprattutto quelle donne in carne e ossa che combattono per difendere la loro terra e il loro diritto a vivere».
 
Quello di Lucilla Giagnoni è un teatro di rigenerazione che ci schioda dalla passività e invita a scrutare gli orizzonti perduti e a ritrovare la nostra identità.
 
Biglietti ancora disponibili:
promozione attiva: biglietto a 10 € inserendo il codice sconto furiosa10
 
IMPORTANTE: In ottemperanza al DL n.105 del 23/07/2021, a partire dal 6 agosto 2021 sarà obbligatoria la presentazione della certificazione verde Covid-19 (Green Pass) per accedere a Teatro.
Lo spettacolo va in scena – sia per il pubblico che per gli artisti – nel rispetto delle norme per la sicurezza in vigore.
 
Teatro Giuditta Pasta (via I Maggio, Saronno – VA)
Venerdì 15 ottobre 2021 | ore 21.00
FURIOSA MENTE
di e con Lucilla Giagnoni
collaborazione ai testi Maria Rosa Pantè
musiche originali Paolo Pizzimenti
luci scene e video Massimo Violato
produzione Centro Teatrale Bresciano
 
in allegato foto di scena –
 
 
Anna Montani
 

 
Fondazione Culturale Giuditta Pasta
via I maggio snc – 21047 Saronno VA
Tel: +39 02.96.70.19.90
Fax: +39 02.96.70.20.09
ufficiostampa@teatrogiudittapasta.it
www.teatrogiudittapasta.it

www.facebook.com/TeatroGiudittaPasta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *