12 novembre 2021 – da Mauro Rotondi Consigliere PD – Scuole Superiori di Saronno in cima alle classifiche, orgoglio per la città

Scuole Superiori di Saronno in cima alle classifiche, orgoglio per la città.
La pubblicazione della ricerca della Fondazione Agnelli attraverso la classifica Eduscopio sullo stato delle
Scuole premia la città di Saronno. Un momento di gioia per studenti, ex studenti, insegnati, famiglie e
cittadini. Sono ben otto infatti le scuole superiori di Saronno che si collocano nei primi dieci posti delle
scuole delle Province di Milano e Varese nella classifica 2020/2021. La ricerca aiuta studenti e famiglie a
scoprire quali sono gli istituti scolastici a preparare meglio per l’università e per il mondo del lavoro
basandosi sulla “coerenza tra studi fatti e qualità del lavoro trovato”.
Tre i Licei di Saronno presenti nei primi dieci posti: il Liceo comprensivo “S.M. Legnani”(Classico,
Linguistico, Magistrale), il Liceo paritario dell’Istituto Orsoline di San Carlo e il Liceo Scientifico “G.B.
Grassi”.
Tra gli Istituti professionali la città fa il pieno con ben 5 istituti tra i primi 10: l’Istituto Prealpi, l’Istituto
Tecnico Commerciale “Gino Zappa”, l’Istituto Tecnico Industriale “Giulio Riva” , l’Istituto Professionale di
Stato per l’Industria e l’Artigianato”Antonio Parma” e il Collegio Arcivescovile Castelli.
Tali risultati collocano le scuole di Saronno ai primi posti anche delle graduatorie Nazionali. Un primato non
certo frutto di casualità. Da anni le scuole Superiori saronnesi, utilizzate da tutto il circondario, sono tra i
primi posti in Italia per la qualità dell’insegnamento. Il risultato non stupisce ed è un a conferma di quanto
già si sapeva. Abbiamo un Distretto scolastico di alto livello dove le scuole si stimolano a vicenda
nell’offrire il miglior insegnamento possibile cercando sempre di fare meglio senza porsi limiti. Vederle
tutte nei primi posti delle classifiche è motivo di orgoglio per la città.
Sono tanti i ragazzi usciti dalle scuole saronnesi e finiti in Italia e nel mondo a mettere in pratica i propri
talenti in tutte le professioni. Significativo il commento di un Preside: “ Se studi a Saronno arrivi
dappertutto”. Sarebbero tanti gli studenti da citare, per diretta conoscenza ne ricordo due del Liceo
Scientifico “G.B. Grassi”, il mio Liceo: Marco Cavaleri, cresciuto in via Volonterio, un tempo valoroso e
spensierato studente appassionato anche di musica, ora è responsabile della task force per i vaccini e le
terapie Covid-19 dell’Ema, l’Agenzia europea per i medicinali di Amsterdam; non è raro ascoltare i suoi
pareri in Tv e alla Radio sulla Pandemia. Carlo Mantegazza, dopo aver frequentato a pieni voti la Normale di
Pisa è ora Ordinario di Analisi Matematica all’Università di Napoli.
Studenti e Professori considerano Saronno l’ambiente ideale: ciò rappresenta una ricchezza anche per la
città e un patrimonio umano da coinvolgere e valorizzare. La sfida di oggi è mettere in circolo queste
energie e renderle protagoniste di presente e futuro dando ai tanti giovani la possibilità di esprimere i
propri talenti nella società oltre la scuola. Il potenziale è tanto: creatività, competenze ed entusiasmo non
mancano. La nostra città ha tutte le credenziali per crescere e arricchirsi.
Mauro Rotondi
Consiglere Pd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »